Overview

Summit Italia-Iran

BUILDING AN EXCLUSIVE, INFLUENTIAL COMMUNITY OF LEADERS FOR GROWING THEIR ENTERPRISES, THEIR COUNTRIES, AND THEIR CONTINENTS

Seconda edizione
Lunedì 27 e martedì 28 novembre 2017
Teheran – Iran.

Summit Italia-Iran

Giunto ormai alla seconda edizione, il Summit si sta già affermando come l’appuntamento di riferimento non solo per plasmare le relazioni economiche bilaterali, ma anche per discutere i trend e i temi che interessano i due paesi e le rispettive aree di riferimento.

L’Iran, un Paese con un enorme patrimonio culturale e un potenziale economico unico, rappresenta la porta di accesso a un’intera regione. Con un PIL di oltre 400 miliardi di dollari, nei prossimi anni si prevede che vivrà una crescita costante a un tasso compreso tra il 4,5% e il 5%, quasi il doppio della media mondiale. Da gennaio 2016, il mercato iraniano è sotto i riflettori della comunità economica internazionale in seguito alla revoca delle sanzioni internazionali, che ha sbloccato un potenziale inespresso di investimenti pari a quasi 130 miliardi di dollari.

Italia e Iran hanno ampie aree e opportunità di collaborazione e possono contare su una storica tradizione di relazioni e forti legami economici. L’Iran potrebbe inoltre rappresentare la piattaforma privilegiata da cui lanciare un nuovo dialogo costruttivo sui piani economico, aziendale e culturale tra i leader dei due Paesi e in chiave regionale.

Al Summit sono ammessi esclusivamente i presidenti e i CEO di primarie società, i ministri e i vertici istituzionali iraniani ed europei. La partecipazione è su invito.

Una cena di gala rappresenterà una straordinaria occasione di scambio.

Verranno affrontati temi quali: Scenario geopolitico ed economico, Cooperazione nel settore bancario e finanziario, Industria automobilistica, Le frontiere dell’innovazione e della digitalizzazione, Il settore energetico e la produzione di energia, Settore farmaceutico ed e-Health, Corridoi e infrastrutture regionali.

Contesto di riferimento

In un’epoca all’insegna della turbolenza e dell’incertezza a livello internazionale, chi è in grado di pianificare strategie nel lungo termine potrà beneficiare di grandi opportunità. In un mondo dove il successo è garantito dallo smart power, trovare i partner giusti e coltivare le amicizie è la chiave di volta della crescita.

Fin dall’antichità, Italia e Iran intrattengono relazioni in ambito culturale, economico e politico. Oggi i due paesi mostrano un alto grado di complementarietà in termini di struttura economica e attività industriale: non è un caso che l’Italia sia da tempo tra i partner commerciali privilegiati dell’Iran.

A valle dell’Implementation Day dell’Accordo di Vienna si è aperta una “finestra storica” di opportunità per rafforzare l’impegno bilaterale, accelerare lo slancio di crescita dell’economia iraniana e creare una partnership strategica che incrementi in modo duraturo la ricchezza e la prosperità dei due paesi.

Per catalizzare questo processo riteniamo indispensabile il contributo di operatori economici, sociali e culturali con l’effettiva presenza di una piattaforma di eccellenza per l’interazione strategica, in grado di supportare e operare in sinergia con altre iniziative politiche e diplomatiche.

Ecco perché The European House – Ambrosetti ha deciso di organizzare il Summit Italia-Iran, per creare una comunità di leader che facciano crescere le proprie imprese in entrambi i paesi.


Partner 2016

160512_TEHERANloghi_v2


mail

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare la nostra segreteria organizzativa:
eleonora.magnani@ambrosetti.eu
Tel. +39 02 46753.303


    int(17297)
    int(18362)
    Marina Mira d’Ercole

    Marina Mira d'Ercole


    Tel.  +39 02 46753 5287
    marina.mira@ambrosetti.eu