Overview

Smart Contract

La governance dei contratti di service e l’impatto dell’IOT

Il vorticoso sviluppo dell’Internet of Things porta con se maggiore vulnerabilità aziendale, ciò richiede una gestione più accurata dei dati sensibili e un maggiore controllo del rischio per il governo di accadimenti informatici. Chi risponderà in caso di danno?  Chi ha progettato il sistema? Chi ne gestisce il mantenimento? O ancora chi ne ha autorizzato l’utilizzo, assumendosi ogni rischio conseguente?

La governance dei contratti di service e l’impatto dell’IOT
La governance dei contratti di service e l’impatto dell’IOT
Livello di servizio, responsabilità e garanzie

Venerdì 24 febbraio 2017 e venerdì 24 marzo 2017
dalle 14.30 alle 16:30
c/o The European House – Ambrosetti, Via F. Albani 21 – Milano

Il vorticoso sviluppo dell’Internet of Things porta con se maggiore vulnerabilità aziendale, ciò richiede una gestione più accurata dei dati sensibili e un maggiore controllo del rischio per il governo di accadimenti informatici. Questi ultimi genereranno azioni sempre più slegate dalla volontà di persone fisiche in grado di controllarne direttamente gli effetti.

Chi risponderà in caso di danno?  Chi ha progettato il sistema? Chi ne gestisce il mantenimento? O ancora chi ne ha autorizzato l’utilizzo, assumendosi ogni rischio conseguente?  Questo complesso scenario richiederà alle aziende una sempre maggiore attenzione alla governance dei contratti tra cliente e fornitore.

Con il contributo dell’avvocato Pier Luigi Perri (Professor in advanced Computer LawAdvisor – Council of Europe, Strasburgo) approfondiremo il tema spinoso e sensibile dei contratti di service e degli Smart Contract e affronteremo gli elementi necessari per disciplinarne il rischio che sono riconducibili a livello di servizio, responsabilità, garanzie.


Pier Luigi Perri si è laureato in Giurisprudenza a Modena e, dopo essersi perfezionato in Informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie nell’Università di Bologna, ha conseguito un dottorato di ricerca in Diritto dell’informatica e informatica giuridica presso il medesimo Ateneo. È stato non-residential Fellow del Center for Internet Studies della Stanford University. Nel 2009 è stato Visiting Researcher nel dipartimento Corporate and Legal Affairs di Microsoft Inc. a Redmond (WA) e nel 2013 Visiting Postdoctoral Associate presso l’Information Society Project della Yale Law School a New Haven (CT). Pierluigi è autore di due libri (“Protezione dei dati e nuove tecnologie: aspetti nazionali, europei e statunitensi” e “Privacy, diritto e sicurezza informatica”) e di numerosi contributi scientifici in materia di diritto dell’informatica e information security. È inoltre Vice Direttore della rivista “Ciberspazio e diritto”. È componente del Consiglio scientifico di AIPSI (Associazione Italiana Professionisti Sicurezza Informatica) e membro dello Scientific & Technical Committee dell’Italian Chapter di ISFA (Information Systems Forensics Association).


Richiesta di partecipazione

mailPer ulteriori informazioni
Vi preghiamo di contattare la Segreteria Organizzativa – Elisabetta Bonaventura:
Tel. 02 46753.258 – Fax 02 46753.333 – e-mail: elisabetta.bonaventura@ambrosetti.eu.




Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.