Overview

innovazione

Come affrontare il mondo dei prossimi vent'anni: i temi caldi dell’innovazione

“Quali saranno le caratteristiche di una leadership che nei prossimi anni sappia reinventarsi e plasmare il futuro? Come cambierà il mondo del lavoro con l’avvento della robotica?”. Questi alcuni degli interrogativi a cui ha risposto Alec Ross, esperto di innovazione di Hillary Clinton e Distinguished Visiting Fellow presso la Johns Hopkins University.

Come affrontare il mondo dei prossimi vent’anni: i temi caldi dell’innovazione

“Se la storia degli ultimi 20 anni è stata segnata dall’avvento di internet, quale sarà l’elemento decisivo dei prossimi 20?”

Alec Ross_attentionNominato uno dei “Top 100 pensatori globali” dalla rivista “Foreign Policy” e uno dei “10 personaggi che cambieranno le regole del gioco in politica” dall’ Huffington Post, Alec Ross, esperto di innovazione di Hillary Clinton e Distinguished Visiting Fellow presso la Johns Hopkins University, ha basato il suo intervento sul binomio tecnologia e sicurezza, aprendo i lavori con questa domanda.

Più ancora dei nuovi mercati emergenti, che spingeranno un maggior numero di individui a collegarsi, più dell’aumento di device interconnessi (attualmente 16 milioni che in 4 anni toccheranno quota 40), la differenza la farà la digitalizzazione di device che non lo erano fino ad ora.
Un esempio di questa evoluzione è lo studio di Ross, condotto nella Nuova Zelanda rurale: grazie ad un Ipad posizionato nei trattori è stato possibile processare dati che indirizzavano il lavoro manuale con una precisione millimetrica. Questo provvedimento ha consentito di abbattere del 40% i costi di gestione di una azienda agricola e al contempo aumentare la produttività alla stessa percentuale.

Alec Ross_networkUn simile esempio di successo ha ispirato la formula del leader futuro vincente secondo Ross: una figura che sappia padroneggiare e combinare competenze e background diversi (come Zuckerberg, che ha unito tecnologia e psicologia comportamentale) e che sappia assumersi rischi portando un’educazione generalista fino a livelli di specializzazione approfondita.
Si è parlato anche delle ricadute di una robotica non più fantascientifica, a luci e ombre, sulla biogenetica e sul mondo del lavoro (approfondiremo il tema nei prossimi giorni con un webinar live dedicato).

Nonostante i rischi connessi alla sostituzione di robot in ruoli umani, il loro impiego può divenire fondamentale nel settore della ricerca: sarà possibile commercializzare in modo capillare test finora esclusivi e costosi e diagnosticare malattie gravi a stadi molto più precoci.

Un dato interessante che è emerso dalle considerazioni finali è il grande vantaggio, in termini di competitività,  in qualunque settore, anche non necessariamente legato a informatica e tecnologia, di sfruttare l’immensa ricchezza rappresentata dai dati analitici.

Questo potenziale a cui attingere risulta anzi particolarmente vincente quando è applicato a competenze e nicchie insospettabili, come nel caso delle “mani dalla sapienza antica” dei contadini neozelandesi.

Alec Ross è intervenuto al Forum annuale di Villa d’Este e anche all’Anteprima, che ogni anno viene dedicata in esclusiva agli iscritti del servizio Aggiornamento Permanente e che quest’anno ha avuto il boom di partecipazione con oltre 200 presenze in sala.


Per i prossimi incontri del servizio: www.aggiornamentopermanente.it



Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.