Proposte per un Paese che punti su equità e pari opportunità

Accogliendo l’invito della Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, Ambrosetti Club ha deciso di attivare un percorso di ricerca sul tema dell’empowerment femminile in Italia, con particolare riferimento al mercato del lavoro, finalizzato a delineare delle proposte di policy.


Le analisi e le raccomandazioni realizzate sono state condivise con il Dipartimento per le Pari Opportunità e la Famiglia della Presidenza del Consiglio, il quale ha espresso l’intenzione di dedicarsi alla formulazione di politiche di welfare in linea con gli stimoli ricevuti.

Gli obiettivi che il Gruppo di Lavoro The European House - Ambrosetti si è posto nella sua realizzazione sono:


  • analizzare lo stato dell’arte dell’inclusione femminile nel mercato del lavoro nel contesto italiano
  • individuare le cause alla base della scarsa partecipazione femminile al mercato del lavoro in Italia
  • elaborare scenari e quantificazioni economiche relativi ad una maggiore partecipazione femminile al mercato del lavoro in Italia
  • elaborare proposte di policy e delineare una strategia di breve-medio periodo per raggiungere equità e pari opportunità per le donne nel mercato del lavoro italiano

Empowerment femminile e lavoro

Il raggiungimento dell’empowerment femminile nel mondo del lavoro è un fenomeno socio-economico complesso e di difficile approccio, in virtù delle numerose interrelazioni che presenta al suo interno e che concorrono alla sua configurazione. Allo stesso tempo, i fattori culturali – quindi più immateriali e di complessa gestione – rappresentano l’ambito chiave sul quale incidere per assicurare il successo delle iniziative nel breve e medio periodo.

Non si tratta solo di diritti, bensì di un’opportunità economica per l’intero Paese, resa ancora più urgente dalla crisi socio-economica originata dalla pandemia da Covid-19, che ha messo ancora una volta in luce la fragilità della popolazione femminile la quale, in assenza di un solido sistema di welfare, risulta più esposta qualora si presentino shock esterni.

Scopri di più