Overview

attiviamo lavoro

Le potenzialità del lavoro in somministrazione nel settore dell’agricoltura

In Italia la diffusione del lavoro in somministrazione, seppur in crescita, è ancora nettamente inferiore rispetto ai maggiori Paesi europei. L’agricoltura è un settore che beneficerebbe particolarmente di una maggiore diffusione del lavoro in somministrazione per le proprie caratteristiche e per la larga diffusione di pratiche illegali come il caporalato.

Le potenzialità del lavoro in somministrazione nel settore dell’agricoltura

Il lavoro in somministrazione crea valore per i lavoratori,
per le imprese e per l’intera economia

L’agroalimentare è il settore dove si sono perfettamente coniugate ignoranza e sudditanza della popolazione, contenimento eccessivo dei costi di produzione e le mafie hanno trovato terreno fertile. Questo particolare settore per le agenzie per il lavoro rappresenta un mercato ad alto rischio non solo imprenditoriale ma soprattutto, di immagine.

Documento presentato durante il Forum “Attiviamo Lavoro – Le potenzialità del lavoro in somministrazione per il settore dell’agricoltura” organizzato da The European House – Ambrosetti per conto di Assosomm, Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro il 23 febbraio 2016 a Roma presso la Sala Polifunzionale di Palazzo Chigi.


Paper
“Le potenzialità del lavoro in somministrazione
nel settore dell’agricoltura”



Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.