Overview

Europa

Rilanciare gli investimenti per rafforzare la competitività dell'Europa

Gli investimenti possono giocare un ruolo strategico per rafforzare la competitività dell’Europa e la crescita economica sostenibile di lungo periodo: sviluppare un modello di crescita trainato dagli investimenti può rilanciare e rafforzare il progetto europeo.

Rilanciare gli investimenti per rafforzare la competitività dell’Europa

L’Europa sta affrontando una “tempesta perfetta” che minaccia il suo futuro

A partire dalla recente crisi finanziaria, un’escalation di contagio economico e volatilità finanziaria si è diffusa nell’economia europea e i mercati hanno perso fiducia nei paesi europei più indebitati.

La crisi del debito si è diffusa in Europa e il “vecchio continente “ha sofferto la turbolenza economico-finanziaria più delle altre economie mature. Inoltre, il problema della sicurezza internazionale e i conseguenti flussi migratori hanno ulteriormente inasprito la situazione: è prevalsa l’ospitalità, ma è montato il disordine sociale, con il diffondersi di partiti nazionalisti e populisti. In questo scenario, i risultati inaspettati del referendum inglese minacciano il processo di integrazione europea, in quanto potrebbero rappresentare il primo passo verso la disgregazione dell’Unione.

Ad oggi, l’Europa si trova ad affrontare una sfida senza precedenti. L’Europa deve ritornare ai suoi valori fondamentali: la creazione di un’area di libertà, sicurezza e giustizia, la realizzazione del mercato interno, la promozione di uno sviluppo sostenibile, il rafforzamento dello sviluppo scientifico e tecnologico, la lotta all’esclusione sociale e alla discriminazione e lo stimolo alla coesione economica, sociale e territoriale, attraverso la collaborazione tra gli Stati Membri europei.

Un contributo importante può essere fornito dalle industrie di rete: l’energia, i trasporti e l’ICT sono la spina dorsale dell’economia europea, in quanto rivestono grande rilevanza all’interno dell’UE-28 in termini di crescita economica, esternalità positive sugli altri settori produttivi e capacità di innovare e attivare investimenti. Possono quindi guidare l’Europa verso un’economia più pulita, inclusiva e competitiva.

Questi temi sono al centro dello Studio Strategico “Rafforzare l’investibilità dell’Europa. Proposte di policy per rilanciare gli investimenti in Europa e il ruolo del settore dell’energia e della digitalizzazione”, realizzato da The European House – Ambrosetti in collaborazione con ENEL, e presentato sabato 3 settembre 2016 alle Istituzioni e ai business leader durante la 42ma edizione del Forum “Lo scenario di oggi e di domani per le strategie competitive” a Villa d’Este di Cernobbio.


Executive summary – Mappa concettuale
Report completo (ingl.)



Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.