Overview

SUDAFRICA

LA SVOLTA DI RAMAPHOSA: GRANDI OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE ITALIANE IN SUDAFRICA

Lo scorso 4 aprile, nell’ambito delle attività annuali relative al Summit Sudafrica – Italia, The European House – Ambrosetti ha organizzato a Milano un tavolo di lavoro di alto livello. L’evento è stato l’occasione per riflettere sulle straordinarie possibilità di trasformazione del Sudafrica grazie all’insediamento di Cyril Ramaphosa alla presidenza del Paese e sulle opportunità per gli imprenditori e i business leader italiani ed europei.

LA SVOLTA DI RAMAPHOSA: GRANDI OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE ITALIANE IN SUDAFRICA

Il 4 aprile, The European House – Ambrosetti ha organizzato un tavolo di lavoro di alto livello dal titolo

“La svolta di Ramaphosa offre grandi opportunità per le aziende italiane in Sudafrica”.

La manifestazione ha riunito circa 50 capi d’azienda ed esperti italiani ed europei, interessati a discutere i risultati derivanti dagli ultimi sviluppi nel Paese e fortemente intenzionati a capire le opportunità offerte da tale svolta per le loro aziende e i loro investimenti.

Durante il pomeriggio dedicato ai lavori e ai dibattiti, diversi esperti e leader italiani e internazionali hanno fornito la base di conoscenze necessaria per delineare l’argomento e stimolare un dibattito di alto livello tra i partecipanti.

Il discorso di Sua Eccellenza Prof. Shirish M. Soni, Ambasciatore della Repubblica Sudafricana a Roma, ha fornito un aggiornamento del contesto geoeconomico di riferimento, illustrando le priorità dell’amministrazione Ramaphosa e le principali opportunità offerte alle aziende italiane desiderose di fare il proprio ingresso nel Paese.

Elio Menzione, già Ambasciatore d’Italia a Pretoria, ha rinforzato l’opinione, già chiara tra i partecipanti, che la presidenza di Ramaphosa rappresenta un momento cruciale e positivo nel contesto commerciale e istituzionale del Sudafrica.

Giulia Pellegrini, Portfolio Manager del team Emerging Markets di BlackRock, ha fornito elementi quantitativi a supporto di questa visione ottimistica, puntando i riflettori sugli strumenti finanziari e sulle opportunità di investimento che oggi il Sudafrica offre alle aziende italiane ed europee.

Infine Fabrizio Zago, CEO di Building Energy, ha raccontato la propria esperienza nell’ambito delle negoziazioni e delle relazioni commerciali con il Sudafrica. Anche se questa esperienza non è stata sempre positiva, Zago si è detto fortemente convinto che una svolta è già iniziata: proprio il 4 aprile, il governo sudafricano ha annunciato la firma di accordi a lungo ritardati per un valore di 4,7 miliardi di dollari nel settore delle rinnovabili.

Organizzato a Palazzo Parigi a Milano, l’evento si è inserito nell'ambito delle attività annuali della community del Summit Sudafrica – Italia. Il Summit Sudafrica – Italia, inaugurato nel 2012 da The European House– Ambrosetti, si è già affermato non solo come la piattaforma di riferimento per un dibattito efficace e di alto livello tra capi d’azienda italiani e sudafricani, ma anche come uno strumento fondamentale per lo sviluppo delle relazioni commerciali e degli investimenti tra l’intero continente africano e l’Europa.
La 5a edizione del Summit si terrà il 23 e 24 ottobre 2018 a Johannesburg.

Per ricevere ulteriori informazioni e per iscriversi al Summit oppure per avere indicazioni supplementari sulle attività della Community non esitate a contattare Eleonora Magnani (eleonora.magnani@ambrosetti.eu – tel.+39 0246753.303).

 

 


TAGS:     .


Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.