Overview

leadership

L’organizzazione di oggi richiede una nuova forma di Leadership

Sviluppare il sistema di competenze per la nuova leadership comporta cambiare l’organizzazione dentro e fuori.

L’organizzazione di oggi richiede una nuova forma di Leadership

Apprendimenti di Leadership allo specchio

Di Cristina Cremonesi, Senior Consultant The European House – Ambrosetti

Negli ultimi anni abbiamo assistito a profonde trasformazioni nel mondo delle imprese, all’affermarsi di nuove strutture sempre più piatte e orizzontali, all’emergere di nuove forme organizzative: ibride, a matrice, a rete. La velocità di cambiamento sempre più accelerata e fenomeni organizzativi simultaneamente presenti e sovente contrapposti tra loro, conducono le organizzazioni a ripensamenti e modifiche sostanziali in termini di flessibilità, partecipazione, relazioni di potere, influenzamento, empowerment.

I modelli tradizionalmente usati per interpretare e governare i fenomeni e la loro evoluzione mostrano tutti i loro limiti: le nuove realtà organizzative richiedono l’utilizzo di altri approcci, altre mappe, altre forme di espressione della leadership orientate ad una maggiore capacità di influenzamento e contaminazione/contagio reciproco.

Sviluppare il sistema di competenze legate alla leadership significa quindi promuovere un esercizio di influenzamento dentro e fuori l’organizzazione.

Questo è il presupposto in base al quale The European House – Ambrosetti ha ideato: “Oltre la Leadership”, un laboratorio sperimentale attraverso il quale le persone imparano ad esprimere una leadership connotata da una dimensione sociale anziché personale. La desiderabilità sociale che produciamo con le nostre azioni diventa una spinta fondamentale nell’acquisizione di nuovi comportamenti di leadership, che non solo ci facilitano nella relazione con gli altri, ma moltiplicano altre leadership aggiungendo valore alle persone e all’organizzazione.

Grazie a spazi molteplici ed integrati le persone hanno la possibilità, tramite l’esercizio, di passare da comportamenti acquisiti e tendenzialmente emulativi a comportamenti maggiormente consapevoli ed intenzionali, coerenti con i nuovi scenari organizzativi.

Il laboratorio costituisce un piccolo sistema sociale in cui si sviluppano interazioni che consentono ai soggetti di sperimentare/esplorare le loro capacità di autorità, di leadership e di ri-orientare in modo costruttivo le proprie capacità di influenzamento nelle relazioni, utilizzando “l’altro” come strumento di apprendimento.

Per essere un leader efficace e catalizzatore di cambiamento nell’attuale scenario competitivo, caratterizzato da incertezza e complessità, è fondamentale infatti attivare tutti i “livelli di intelligenza” (razionale, emotiva, intuitiva) e l’esperienza del laboratorio “Oltre la Leadership” favorisce l’esplorazione delle leggi che caratterizzano i sistemi complessi come quelli organizzativi: la legge dell’apertura, del riorientamento e dell’equilibrio dinamico tra continuità e discontinuità.

Tutto questo promuove un livello di leadership sostenuto da una logica proattiva che anticipa i cambiamenti piuttosto che subirli e che ha come focus il far accadere le cose, creandone le condizioni strategiche e organizzative.

Un’esperienza sfidante hard e soft, aperta e flessibile che ci mette in gioco per affrontare scenari che richiedono continuamente risposte nuove, learning agility, coraggio e proattività.




Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.