Overview

corporate governance

Migliora la governance delle società quotate

L’Undicesimo rapporto dell’Osservatorio sull’eccellenza dei Sistemi di Governo in Italia contiene l’aggiornamento delle analisi storiche dell’Osservatorio e 3 approfondimenti tematici specifici su modello monistico, piani di successione e whistleblowing.

Migliora la governance delle società quotate

È stato presentato il 17 novembre 2015 l’undicesimo rapporto dellOsservatorio sull’Eccellenza dei Sistemi di Governo in Italia realizzato in collaborazione con ENELGruppo FalckIntesa SanPaoloPirelli e SNAM, nato nel 2004 con l’obiettivo di fornire proposte e indicazioni concrete per promuovere il raggiungimento dell’eccellenza nella corporate governance delle società italiane.

Tanti i quesiti a cui si è cercato di rispondere durante il workshop di presentazione:

  • Quali sono le principali novità introdotte nell’ultima revisione del Codice di Autodisciplina?
  • Quali livelli retributivi nelle società del FTSE MIB nel 2014?
  • Quale giudizio sul livello di trasparenza delle Relazioni sulla Remunerazione?
  • Qual è il livello di diffusione dei modelli di amministrazione e controllo alternativi al modello tradizionale?
  • Perché in Italia è auspicabile l’adozione del modello monistico?
  • Quali sono gli aspetti chiave nelle scelte di investimento degli investitori istituzionali?
  • Quali fattori potrebbero aumentare il peso degli investitori istituzionali nelle aziende italiane?

Il Workshop è stato arricchito dalle relazioni presentate dai membri del Comitato Scientifico – Valerio De Molli, Sergio Erede, Guido Ferrarini, Piergaetano Marchetti, Stefano Preda – e da alcuni business leader – Francesco Chiappetta, Piero Luongo, Marco Reggiani e Paolo Scaroni. Il Workshop ha visto anche la partecipazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze con Gianfranco Tanzi (Ispettore Generale Capo dell’Ispettorato Generale di Finanza presso la Ragioneria Generale dello Stato), di Borsa Italiana con Gabriele Galateri di Genola (Presidente del Comitato per la Corporate Governance), della CONSOB con Salvatore Providenti, (Condirettore Centrale e Responsabile Consulenza Legale), di Banca d’Italia con Bruna Szego (Direttore Principale Servizio Regolamentazione) e di un investitore istituzionale estero, Aberdeen Asset Management, con Laura Nateri (Country Head e Head of Business Development per l’Italia).


Osservatorio sull’Eccellenza dei Sistemi di Governo in Italia
Rapporto Finale 2015

Documentazione del Forum e Rassegna Stampa

Programma

Note biografiche dei relatori

La buona governance attrae i capitali – di Valerio De Molli e Marco Visani
Il Sole 24 Ore – 17 dicembre 2015
Governance – Fattore determinante per investire – di Marco Sabella
Corriere Economia – 23 novembre 2015
Governance, la rivincita del modello monistico. “Piace agli investitori” – di Marco Sabella
Corriere della Sera – 18 novembre 2015




Lascia un commento

I commenti, i dati personali (nome e/o pseudonimo) e qualunque altra informazione personale inserita dall’interessato saranno diffusi sul sito web in adempimento alla richiesta espressa dall’interessato. Vd. Informativa completa.
Per presa visione e accettazione

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apprezziamo i vostri commenti. Ci riserviamo di rimuovere le frasi ritenute offensive.