Osservatorio Corporate Governance
A partire dal 2004 The European House – Ambrosetti ha costituito l’Osservatorio sulla Corporate Governance, la cui missione è: creare una piattaforma permanente di analisi e confronto sulle sfide e le migliori pratiche sulla corporate governance e fornire proposte e indicazioni concrete per promuovere il raggiungimento dell’eccellenza nei sistemi di governo delle società italiane, quotate e non.


Negli anni, le analisi e le riflessioni svolte dall’Osservatorio in tale percorso hanno riguardato (e in taluni casi, anticipato) i temi di maggiore attualità per la corporate governance in Italia, tra cui: 

  • l’ottimizzazione dell’efficacia complessiva del funzionamento dei C.d.A. (con particolare attenzione verso il voto di lista e i meccanismi di composizione del Board)
  • le metodologie per la Board Evaluation
  • le opportunità e criticità legate ai modelli di governance alternativi al tradizionale (sistema dualistico e monistico)
  • le politiche retributive e i modelli di incentivazione per il Top Management e i membri del C.d.A.
  • il ruolo degli investitori istituzionali per il miglioramento dei sistemi di governo
  • il profilo dei Consiglieri di Amministrazione e i meccanismi di nomina
  • l’adozione dei piani di successione per il vertice aziendale e dell’istituto del whistleblowing (confidential reporting)
  • l’elaborazione di una guida ai programmi di compliance anticorruzione
  • la proposta di una rappresentazione sintetica ed innovativa dei contenuti della Relazione sul Governo Societario e sugli Assetti Proprietari (Executive Summary)
  • la gestione della sostenibilità e l’informativa di carattere non finanziario
  • il dialogo tra Emittenti, investitori istituzionali e proxy advisor

Tutti i contenuti vengono sviluppati con il contributo di esperti qualificati che integrano competenze di settore ed esperienze pratiche e concrete.

L’Osservatorio ha un funzionamento a geometria variabile ed è composto da:

  • un Comitato Scientifico, di cui fanno parte: Avv. Sergio Erede (socio fondatore dello Studio Legale BonelliErede); Prof. Piergaetano Marchetti (Professore Emerito presso l’Università “L. Bocconi”; Presidente della Fondazione Corriere della Sera); Prof. Stefano Preda (Professore Ordinario di Istituzioni e Mercati Finanziari presso il Politecnico di Milano; già Presidente di Borsa Italiana); Prof.ssa Paola Schwizer (Affiliate Professor di Banking and Insurance, SDA Bocconi School of Management; Professore Ordinario di Economia degli intermediari finanziari, Università di Parma)
  • i rappresentanti e/o delegati delle aziende partner dell’iniziativa. Ad oggi, sono Partner dell’Osservatorio: A2A, Enel, Falck Renewables, Intesa Sanpaolo, Invesco, Lavazza, Leonardo, Mondadori, Pirelli & C. e Terna
  • rappresentanti del mercato e delle Istituzioni di riferimento (che parteciperanno alle riunioni dell’Osservatorio in funzione dei temi affrontati di volta in volta), quali, a titolo esemplificativo, rappresentanti dei principali proxy advisor a livello globale (ISS e Glass Lewis)
  • il Gruppo di Lavoro The European House - Ambrosetti