Africa Observatory



La pandemia rappresenta certamente una sfida importante per il continente africano e la sua economia, aggravando talvolta processi già in atto in diversi paesi. Oltre alle problematiche di natura sanitaria, si tratta di combattere la crescita delle disuguaglianze e mantenere gli elevati tassi di crescita che hanno sempre caratterizzato, con alcune differenze, la maggior parte dei paesi africani.


La grande sfida di questa crisi non è solo rispondere all’emergenza, ma saper guardare oltre, progettando il mondo del domani fin da subito.


In questo contesto, l’Africa rappresenta senza dubbio il futuro, ma concretamente anche il presente: nonostante la crisi, l’Africa continua ad essere – e lo sarà ancora di più nei prossimi anni – il continente delle opportunità in molti settori industriali, a partire dall’energia, dall’agro-industria, dalle infrastrutture e dal farmaceutico. Per coglierle, le imprese italiane ed europee dovranno muoversi con celerità e convinzione, vincendo la concorrenza di altri player molto presenti come Cina, India e Turchia.

Per contribuire al monitoraggio degli scenari economici e sanitari del continente e fornire uno strumento di analisi al nostro network di imprese, ogni due mesi pubblichiamo il nostro “Africa Observatory”, un appuntamento con i dati più aggiornati sulla situazione con particolare focus sul Sudafrica, Paese in cui operiamo da molti anni.


Scarica l’ultima edizione dell'Africa Observatory