Costruire futuro

08 Novembre 2021

Responsabile
Valerio De Molli
Costruire futuro

Il settore delle Costruzioni come motore per la ripresa economica e lo sviluppo sostenibile
Il contributo di BTicino


All’alba del nuovo ciclo economico e con l’arrivo dei primi fondi connessi al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), il settore delle Costruzioni e la sua filiera allargata sono chiamati ad assumere un ruolo da protagonisti per la ripartenza del Paese, in sinergia tra i diversi operatori e dialogando con la business community e le istituzioni. Di fronte ad alcune sfide strutturali e alle vulnerabilità messe in luce dalla pandemia, il settore potrà dimostrare la propria capacità di generare valore, sfruttando le opportunità offerte dagli investimenti previsti e dalle misure connesse ai temi di rigenerazione e riqualificazione.

Questi i temi al centro dell’evento “Costruire Futuro: Il settore delle Costruzioni come motore per la ripresa economica e lo sviluppo sostenibile”, organizzato da The European House – Ambrosetti, in cui è stato presentato lo studio di impatto della realtà di BTicino, punto di riferimento in questa filiera e azienda leader nell’ambito delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio, realizzato secondo il modello proprietario multidimensionale dei 4 Capitali.


Presentazione di Valerio De Molli

Programma

Note biografiche

Executive Summary

Tavola di sintesi 4C

Contributo di Paola Marone

Contributo di Franco Villani

Leggi l'articolo su Il Sole 24 Ore