Dall’emergenza al rilancio sostenibile: il contributo della Marca del Distributore

24 Marzo 2021

Responsabile
Valerio De Molli
Dall’emergenza al rilancio sostenibile: il contributo della Marca del Distributore

I prodotti a Marca del Distributore attivano una filiera produttiva di 1.500 piccole e medie aziende, per lo più italiane, con 235.000 occupati diretti e indiretti.


Nel 2020 gli acquisti di MDD sono aumentati del 9,3% rispetto all’anno precedente, per un valore di 11 miliardi e 800 milioni di euro. Una crescita che vale il 78% della crescita dell’industria alimentare nel mercato domestico e incide per l’8% sul fatturato totale dell’industria.


Nel 2020 la Marca del Distributore ha consentito un risparmio di oltre 2 miliardi di euro per le famiglie italiane, pari a un risparmio di 100 euro per ogni famiglia. Ma non solo: la Marca del Distributore attiva una filiera di 1.500 imprese, di cui circa l’85% è rappresentato da piccole e medie imprese e il 92% è italiano; sostiene una rete di 235.000 occupati diretti e indiretti lungo l’intera filiera; consente l’entrata di tante PMI italiane nel mass market; contribuisce alla tutela del made in Italy e alla difesa della qualità e varietà della tradizione enogastronomica italiana.


Questi sono alcuni dei dati presentati da The European House – Ambrosetti, nell’ambito di MarcabyBolognaFiere, durante il convegno “Dall’emergenza al rilancio sostenibile: il contributo della Marca del Distributore”, organizzato da ADM - Associazione Distribuzione Moderna e da BolognaFiere.


Scopri di più

Leggi il Report